Assumere Carboidrati dopo un Esercizio con i Pesi aumenta la Sintesi Proteica Muscolare??

images (1)E’ ormai ampiamente dimostrato come l’assunzione di Proteine in quantità correlata al Peso Corporeo dopo l’Esercizio  di Controresistenza  aumenti la sintesi proteica muscolare garantendo la crescita muscolare in maniera più significativa rispetto all’assunzione di soli Carboidrati nel post esercizio oppure all’esercizio da solo.

Tuttavia, non è noto se la combinazione di carboidrati con proteine ​​produca una risposta anabolica maggiore dell’assunzione di sole proteine .

Di solito allo stato attuale  delle conoscenze viene consigliato in un programma di ipertrofia muscolare l’assunzione di una combinazione di Proteine e Carboidrati ad Alto Indice Glicemico cioè che creino una elevazione della Glicemia cui consegua una elevata secrezione di Insulina rappresenterebbe  uno stimolo ulteriore ed importante rispetto all’assunzione delle sole proteine nel massimizzare la sintesi proteica,  ma a questo proposito i dati in letteratura sono ancora controversi e basati su minime popolazioni di studio.
images
Un recente commento pubblicato sul Journal of International Society of Sport Nutrition (JSSN)   dal titolo  “Is carbohydrate needed to further stimulate muscle protein synthesis/hypertrophy following resistance exercise?” di  Vandré Casagrande e altri autori neozelandesi  vengono esaminate  le prove alla base della raccomandazione di consumare i carboidrati in aggiunta ad un supplementazione di proteine ​​dopo l’esercizio di resistenza per lo scopo specifico di aumentare la massa muscolare.
La scarsità dei dati in letteratura porta gli autori a concludere che  sono necessari ulteriori studi prima di trarre conclusioni che consentano raccomandazioni evidence-based da effettuare.
Da parte nostra possiamo aggiungere che come al solito si deve personalizzare ed individualizzare secondo gli scopi che ci prefiggiamo di comune accordo con l’atleta, delle sue abitudini nutrizionali, della sua composizione corporea , dei dati ematici ed ormonali, dell’età e della tipologia dell’allenamento prendere un singolo elemento e “stressarlo” con un solo punto di partenza e un solo scopo di arrivo aumenta , questa la ns opinione , la probabilità di una standardizzazione che non è supportata ancora dalla letteratura scientifica .
Fabrizio Angelini Md Sport Endocrinology Nutrition Consultant

 Se vuoi leggere l’articolo clicca quì

You may also like

Lascia un commento