Variazione Ormoni Steroidei nei Calciatori

 

Questo studio su calciatori professionisti mostra una significativa differenza nel profilo degli ormoni steroidei trovati nelle urine di giocatori di differenti etnie. Conoscere le differenze di valore degli ormoni sessuali nelle differenti razze, significa avere valori di riferimento ottimali per tutto ciò che riguarda la problematica del doping.

In uno studio sul BJSM 171 uomini, atleti hanno riportato differenti valori medi di Testosterone/epitestosterone: 0,8 Africani, 0,2 Asiatici, 1,1 Caucasici, e 1,2 Ispanici. Lo studio ha riportato una delezione di un polimorfismo nel gene UGT2B17 e si è data la responsabilità a ciò per la grande differenza di T/E tra asiatici e caucasici.

Per quanto lo studio sui calciatori (età media 25 anni), questi sono stati presi da diverse squadre e di diversa nazionalità, così suddivisi 57 Africani, 50 Caucasici, 32 Asiatici e 32 Ispanici.

Il rapporto di T/E è significativamente basso per gli Asiatici rispetto agli altri gruppi e per tutti e quattro i gruppi la maggior influenza sul rapporto T/E è data dal Testosterone.

Il livello di Testosterone urinario, varia significativamente per i quattro gruppi, Africani 45,5 ng/ml, Asiatici 5,0 ng/ml, caucasici 40,5 ng/ml, Ispanici 74,6 ng/ml.

Seguendo questi risultati i ricercatori hanno proposto dei nuovi valori di riferimento per quanto riguarda l’antidoping. Per quanto concerne il rapporto T/E: 5,6 Africani, 3,8 Asiatici, 5,7 Caucasici 5,8 Ispanici.

Attualmente il rapporto superiore a 4,0 è considerato come “sospetto somministrazione di Testosterone” senza però rispettare l’etnia del soggetto.

I ricercatori poi hanno cercato delle motivazioni a queste variazioni di Testosterone ed Epitestosterone, la conclusione è stata che l’ambiente, l’alimentazione, e fattori genetici possono agire indipendentemente o in concomitanza.

11/03/09,20:49, Elsevier Global Medical News By Jay Cherniak
Athletes’ Endogenous Steroid Profiles Found to Vary With Ethnicity

You may also like