Dieta del Paleolitico, può essere utile?

Il campo della nutrizione è molto vasto, e in questi anni molte strategie dietetiche si sono susseguite , alcune con una bibliografia ampia, altre con idee ancora da dimostrare.
La dieta dei “miracoli” è difficile da formulare, ma sicuramente seguendo la letteratura scientifica si posso trarre conclusioni importanti per il benessere delle persone.

È stata recentemente pubblicata una ricerca scientifica sull’ European Journal of Clinical Nutrition sulla dieta del Paleolitico, ossia sulla dieta Pre-agricoltura, praticata dai cacciatori-raccoglitori. La loro alimentazione si basa appunto su quello che potevano cacciare (carne magra e pesce) e su quello che potevano raccogliere (frutta e verdura).
Questa dieta, seguita per 10 giorni, sotto stretto controllo medico, si è dimostrata efficace per la riduzione  della pressione arteriosa, del colesterolo e dei trigliceridi. Inoltre è aumentata la sensibilità all’insulina, e diminuita la produzione di insulina.
La dieta secondo gli sperimentatori si è dimostrata utile sia dal punto di vista metabolico e cardiocircolatorio.
Questo è un classico esempio di come una dieta, in questo caso Paleolitica può portare ad un miglioramento della salute.
Detto ciò non dobbiamo affrettarci a prendere una clava e diventare cacciatori, invece, dobbiamo riflettere sul fatto che uno stile alimentare corretto possa giovare alla salute .

 

Se  vuoi scaricare l’abstract in inglese clicca qui

 

 

You may also like